Autunno

Dentro un vecchio libro dalle pagine ingiallite, ho ritrovato una foglia d’autunno.                                                      Tenero, tiepido autunno. L’estate era ormai terminata e la scuola sarebbe ripresa il primo di ottobre. C’era questo bellissimo spazio di tempo in cui sarei stata dai nonni, per un po’. L’autunno era dolce, quell’anno.                  Le giornate volavano via in un … More Autunno

La casa del glicine

Ogni volta che passava di là Lorena si estasiava, soffermandosi a lungo ad ammirare quella vecchia villa. Dal cancello ricco di intarsi e fregi riusciva ad intravedere un ampio viale incoronato dal glicine che cresceva rigoglioso per tutto il percorso fino allo splendido portico colonnato, presumibilmente di stile neoclassico. Immaginava dovesse appartenere ai primi del Novecento e, … More La casa del glicine

E così sia

Lo scompartimento del treno era semivuoto in quella tiepida mattina di fine estate. Aveva preso posto vicino al finestrino perché potesse guardare fuori per bene quel paesaggio che si lasciava indietro. Molte cose nella vita capitano una volta e poi basta. Fanno parte del tuo cammino in un percorso breve o lungo ma alcune ti … More E così sia

Le parole sopite

Maestra Liliana, come ogni sera , arrivava sul lungomare nel tardo pomeriggio, accompagnata da Joe, il suo splendido labrador. Camminava piano, testando la pavimentazione del lastricato con l’aiuto del suo bastone bianco. Era stato molto difficile per lei accettare la cecità. Lei, che amava la vita, l’emozione  dei colori a primavera. Lei, che si inebriava di … More Le parole sopite

Non voltarti

Da bambina credevo che se avessi pensato intensamente a qualcuno, anche qualcuno avrebbe pensato a me. A volte pensavo così forte da avere male alle tempie. Sto pensando a te. Ora. Ti sto pensando intensamente. Per arrivarti dentro. Sto seduta qui, su questa banchina a guardare il mare. In lontananza una nave da crociera trasporta … More Non voltarti